Che cos'è l'acido ialuronico

➡️È il re dei principi attivi dell’idratazione, un cardine su cui si fonda la cosmetologia sin dagli anni Settanta, compreso il make up (con i rossetti e i fondotinta idratanti). E in epoche più recenti è il capostipite delle “punturine” con cui riempire un viso segnato da rughe o che ha perso volume in seguito all’età.

➡️Stiamo parlando dell’acido ialuronico, una sostanza naturale che produciamo anche noi, ma che a dispetto del nome non è corrosivo ed esfoliante.

Che cos’è l’acido ialuronico

➡️È una sostanza naturalmente presente nella matrice dermica, ma non una sostanza qualsiasi, bensì uno dei componenti fondamentali dei tessuti connettivi e in particolare a livello della pelle, del liquido sinoviale delle articolazioni (come ginocchia, polsi, spalle, caviglie, gomiti ecc.) e dell’umor vitreo dell’occhio.

Grazie alla sua capacità di “idratarsi” con un numero elevato di molecole d’acqua viene utilizzato per produrre gel protettivi, utili per mantenere l’idratazione e l’elasticità della pelle e sostenere la funzionalità articolare.

Con il passare del tempo infatti, la concentrazione dell’acido ialuronico nei tessuti del derma diminuisce e la pelle perde la freschezza tipica della giovinezza. Se a 20 anni l’acido ialuronico è in grado di captare il 100% dell’acqua, a 65 anni il valore scende drasticamente al 25%.

È proprio grazie all’acido ialuronico che la pelle è turgida, distesa e con un aspetto “voluminoso”, cioè il contrario di avvizzito. La sua mancanza provoca la formazione di rughe e aridità, e peggiora le linee d’espressione.

➡️Focalizzandoci sulla bellezza, l’acido ialuronico conferisce alla pelle le classiche caratteristiche di morbidezza e elasticità. Essendo una molecola molto solubile in ambiente acquosa, l’acido ialuronico è come se si comportasse come una grande spugna gelatinosa in grado di lubrificare i tessuti. E di mantenerli idratati.

➡️Ecco perché è presente in numerosissimi cosmetici sia per il viso che per il corpo: dona un’idratazione profonda, rinvigorisce il turgore della cute e viene utilizzato per “riempire” le pelli meno giovani o disidratate.

L’acido ialuronico è l’ingrediente star delle “punturine” con cui ringiovanire il viso. Sono i famosi filler di riempimento che vengono iniettati in varie regioni del viso, quali:

– lungo il decorso delle rughe del viso;
– negli zigomi per aumentarne il volume, soprattutto nei visi che in seguità all’età e ad eventuali dimagrimento, risultano svuotati;
– sulla mucosa delle labbra per aumentarne il volume e definirne meglio i contorni;
– negli avallamenti e depressioni del viso;
– nelle cicatrici che si presentano sotto forma di solchi.

☎️ Per info e prenotazioni 0426/321070

Anna Ingegneri

Your Personal Beauty

Follow me!

Write a comment:

Your email address will not be published.

© 2014 - Medica Porto Viro snc 45014 Porto Viro - P.iva:01365930294

Contatta        +39-0426-321070