“Urologia ed andrologia”

Le prestazioni

L’urologia si occupa dei disturbi dell’apparato genito-urinari non solo del maschio, come comunemente si pensa, ma anche della femmina. Studia e cura ingrossamento della prostata ( IPB), cistiti ed infezioni genito urinarie, calcolosi urinaria, incontinenza urinaria, e la patologia tumorale del rene, della vescica, della prostata, del testicolo e degli organi genitali maschili.

L’andrologo è un urologo che ha seguito una formazione specifica per trattare i disturbi legati alla sfera ormonale, sessuale e riproduttiva in tutte le fasi della vita del maschio. In quest’ambito rientrano, l’infertilità, la disfunzione erettile ed eiaculatoria e la cosiddetta andropausa,che rappresentano patologie oggi curabili e risolvibili. Eppure se non affrontate, minano alla base i vissuti emozionali e relazionali dell’unità psicobiologica della riproduzione: LA COPPIA. Sottoporsi a controlli urologici effettuabili al Poliambulatorio Medica Porto Viro, già ai primi sintomi e senza sottovalutare fastidi e disturbi ricorrenti, rappresenta la strategia vincente per prevenire gravi patologie. Il 33% degli italiani over50, conferma invece di non essersi mai sottoposto a una visita urologica. Non si capisce infatti perché le donne vadano fin da giovanissime dal ginecologo per controlli periodici, mentre gli uomini non abbiano la stessa consuetudine con l’urologo. Probabilmente la paura degli interventi chirurgici , la sfiducia nelle terapie e l’accettazione dei disturbi come conseguenza inevitabile dell’invecchiamento sono le cause per le quali non si effettuano visite specialistiche. In alternativa ci si sottopone ad esami quando è troppo tardi, nonostante sintomi importanti e ripetuti.

Anche un solo controllo annuale è sufficiente per avere una diagnosi precoce di malattie e disturbi e salvaguardare la qualità della vita. Ad esempio un semplice esame del sangue, un’esplorazione rettale eseguita da mani esperte ed eventualmente un’ecografia prostatica trans-rettale, possono in molti casi essere sufficienti a diagnosticare precocemente le patologie della prostata e migliorarne di conseguenza la terapia e l’evoluzione. La visita di Leva che, un tempo, aveva anche il ruolo di filtro, facendo diagnosi nei giovani adulti di patologie come ad esempio il varicocele, non esiste più. Pertanto si rende necessario modificare retaggi culturali ormai obsoleti e non sottacere più problematiche che coinvolgono il maschio intimamente.

TIPO DI PRESTAZIONE

  • Visita urologica: inquadramento generale
  • Esame urine
  • Ecografia renale, vescicale e prostatica per ricerca patologia renale, vescicale,
  • Ecografia prostatica transrettale specifica per la ricerca del tumore alla prostata

I nostri specialisti:

Equipe di medici

Chirurgo spec. urologia ed andrologia
0426321070

Dott. Gianfranco Ferro

Chirurgo spec. urologia ed andrologia
0426321070